Fipav – Prima Divisione 2010-2011


ARDOR BENFATTO vince a san Damiano
VOLLEY SAN DAMIANO-PGS ARDOR BENFATTO 0-3
fine di stagione a tambur battente per la società di viale Marchino che da alcune gare ha iniziato una bella striscia positiva. Un altro 0-3 inflitto alla giovane ma volenterosa compagine di san Damiano per la fine del campionato di federazione provinciale. Per la trasferta pomeridiana di domenica scorsa la calura era di stampo estivo ed ha preso tutti alla sprovvista.
Dell’Aversano L, Delmiglio K, Cucco, Varzi, Ranieli, Martinotti, Guerinoni, Accornero, Gozzini , Varzi e Cipriano le protagoniste della partita, che causa residuo della gita o solo postumi del sabato sera hanno optato per il massimo risultato ma ottenuto con il minimo sforzo.
I 23′ della prima frazioni non sono stati troppo  belli da vedere, il gioco era lento e disorganizzato, in pratica si prendeva il ritmo dell’avversario. Delmiglio, Cipriano, Varzi e Ranieli si sono divise le marcature in un set in cui i timeout sono serviti anche a coach De Luca per rimettere ordine in campo ed impostare il gioco. 21-25 sarà il parziale.
Il torpore intravisto nel primo set sparisce nel secondo e Delmiglio apre ai punti. Cipriano ci da dentro fino al 5-15. poi Gozzini entra su Cucco (infortunio)  ed Accornero (suo il punto che chiuderà la frazione) su Varzi.  L’impegno sale ed il risultato è li a dimostrarlo: 14-25.
dopo 50′ inizia la terza frazione e si nota che le ardorine hanno intenzione di archiviare in fretta quella pratica che così stancamente era iniziata, sul 2-11 l’avversario chiede tempo. Fra le solite si fanno spazio Accornero e Martinotti. Sul 3-11 Guerinoni raccoglie da Ranieli il testimone.  Un pallonetto di Cucco porta il risultato sul 6-17. Ranieli e Guerinoni s’alternano ancora ed in men che non si dica la partita avrà il suo epilogo rispettando il pronostico: 10-25.
Ora con la classifica completa si guarda con l’amaro in bocca all’unico punto che separa l’Ardor dalla terza in graduatoria e a tutti i punti possibili ma che sono stati incautamente persi per strada.
rimane una partita del campionato csi da giocare domenica prossima alla Dante alle 20, in cui ci si gioca il secondo posto nella classifica di categoria..
classifica finale prima divisione provinciale girone B
Olamef 42 Pgs Fortitudo Occimiano 29 Asd Molare 26 Pgs Ardor Casale Benfatto 25 Novi Pallavolo Femminile 21 Pgs.Vela.Co.Me.Ta     19 Pgs Azzurra Fassa Bortolo 6 Volley San Damiano  0 [leggi tutto...]

ARDOR CHIUDE IN BELLEZZA IL CAMPIONATO DI PRIMA DIVISIONE


NONOSTANTE LA PGS AZZURRA MONCALVO ABBIA SUBITO UN’ALTRA SCONFITTA (0-3 18-25/16-25/17-25) messa a segno dalle ardorine di coach de Luca la classifica
non ha subito scossoni. Infatti le posizioni sono piuttosto consolidate.
La trasferta serale di domenica 27 marzo ha visto protagoniste: Dell’Aversano L, Delmiglio K,
Cucco, Falabrino F e C, Varzi, Ranieli, Martinotti, Guerinoni, Accornero, Cipriano.
In campo s’è vista una squadra più viva e compatta, ma per aver ragione dell’Azzurra ci sono voluti
comunque più di 60′.
una Ranieli rediviva ha potuto dare idea del suo potenziale, come pure una ritrovata Martinotti ha
fatto una buona partita. Cipriano sempre presente al gioco e sempre notevole il contributo di punti
apportato da Delmiglio. Un’altra nota di merito va al lavoro di Laura Cucco che ha distribuito molto
bene il gioco. Bene pure il lavoro di Dell’Aversano che era in campo in un ruolo non suo. [leggi tutto...]

PGS ARDOR BENFATTO CORSARA CONTRO LE AZZURRE a Moncalvo


Pgs Ardor Benfatto- Volley San Damiano 3-0 (25-6/25-18/25-7)

Pronostico rispettato per la partita di mercoledì contro il Volley San Damiano, la giovane compagine astigiana che in questa stagione non è riuscita a vincere nemmeno un set: un assolo ardorino in chiave primaverile. Un velocissimo primo set che vede il sestetto base fare il bello ed  il brutto tempo: i primi 6 punti sono banalissimi errori avversari che non permettono nemmeno di  vedere un gioco, poi una schiacciata di Martinotti porta le biancorosse suul’8-1. Da sottolineare il ritorno in campo della coppia Falabrino & Falabrino, infatti anche Federica e ritornata al primo amore e senza risparmiarsi. Falabrino C. Fa un pallonetto e segna, un primo tempo per Ranieli e si va sul 12-2. Delmiglio si sfoga e fa 4 punti consecutivi, poi Falabrino F. marca, 2 servizi vincenti per Delmiglio, Martinotti, un ace di Ranieli chiude la frazione. I 5 cambi attuati da coach De Luca nel secondo set cambiano il volto dello starting six. Il ritmo del gioco si abbassa sensibilmente, il tempo di gioco s’allunga di 8′, ma le casalesi hanno il polso della situazione e controllano il risultato. Cucco invece si mette in luce nella terza frazione quando marca 3 ace ed un pallonetto, 3 punti per Ranieli. La fine del set è una questione di famiglia Falabrino, che segnano un ace ed un punto a testa. A disposizione: Dell’Aversano (L), Delmiglio (K), Cucco, Falabrino C, Varzi, Ranieli, Martinotti, Borgo, Guerinoni, Accornero, Falabrino F. [leggi tutto...]

La Pgs Ardor BENFATTO spegne il fanalino di coda



Pallavolo femminile  1^ Divisione
Si è giocata mercoledì sera alla palestra Dante la partita di ritorno contro la compagine di S. Stefano Belbo, la formazione che sta dominando il girone B del campionato di 1^ Divisione. Il primo palleggio Laura Cucco dava forfait nel pomeriggio: febbre alta. Il secondo palleggio Giorgia Gozzini nello stesso pomeriggio si presentava al Pronto Soccorso per un problema al polpaccio…..che dire, sicuramente non il modo migliore di iniziare una partita così importante. Dirigenti, preparatore tecnico e allenatrice presenti in palestra, sbigottiti dalle notizie cercavo di trovare una possibile soluzione: sostituire il 2° libero Laura Guerinoni, farle indossare la maglia normale e tentare lei come prima palleggiatrice per non rischiare di compromettere ulteriormente la gamba di Gozzini. Ma è cosa nota che nella pallavolo senza un’alzatrice di ruolo la squadra non risponde più a nessun comando e risulta incapace di mantenere una qualsivoglia direzione tattica. Coach Marco De Luca scontava una giornata di squalifica, in panchina Silvia Genta. Però si respirava buonumore e voglia di vincere; Federica Falabrino, da pochi allenamenti è tornata, la sua convocazione è sembrata di buon auspicio. In effetti il primo set pare avvalorare queste scelte. 23’ di ottimo gioco che le ardorine iniziano a spron battuto: 4-0 Delmiglio, Cipriano e Falabrino C si danno da fare. Sul 14-9 Olamef non è tranquilla e chiede tempo. Ranieli Delmiglio si adoperano in un apprezzabile muro punto. Ma il segno della partita s’inverte. Timeout per l’Ardor ma è un attimo passare dal 18-19 al 19-25. Però sembrava esserci spazio per un rimedio. Invece nella seconda frazione le casalesi non hanno avuto il coraggio di provare a giocare ancora e sono state lasciate, dall’avversario, solo a metà strada: 12-25. Poco da segnalare oltre alla discesa in campo di Federica Falabrino. Velocissimo il terzo set, dove le ragazze hanno alzato bandiera bianca e hanno permesso alla squadra ospite di concludere 7-25. Ora con ancora tre gare da disputare la squadra casalese è in quinta posizione con un punto di distacco dalla quarta vedremo se riusciranno ad avere ancora un colpo di fantasia per risalire parzialmente la china. A disposizione dell’allenatrice: Accornero, Cipriano, Delmiglio, Falabrino C, Gozzini, Guerinoni, Martinotti, Ranieli, Dell’Aversano (L1), Borgo (L2), Falabrino F.
Classifica 12a giornata (tra parentesi le gare giocate): Olamef 36 (12); Pgs Fortitudo Occimiano 27 (11); Novi Pallavolo Femminile 18 (12); Asd Molare 17 (11); Pgs Ardor Casale Benfatto 16 (11); Pgs.Vela.Co.Me.Ta 9 (9); Pgs Azzurra Fassa Bortolo 3 (9); Volley San Damiano 0 (9).
Prossimo turno: Pgs Vela.Co.Me.Ta – Asd Molare; Novi Pallavolo Femminile – Pgs Fortitudo Occimiano; Olamef – Pgs Azzurra Fassa Bortolo; Pgs Ardor Casale Benfatto – Volley San Damiano. [leggi tutto...]

ARDOR BENFATTO S’ARRENDE A OLAMEF


Pallavolo femminile-prima divisione-ARDOR BENFaTTO a Novi
NOVI pallavolo femminile-PGS ARDOR BENFATTO 0-3 (27-29/20-25/11-25)

ARDOR BENFATTO STENDE NOVI
Borgo, Cipriano, Cucco, Dell’Aversano, Delmiglio, Falabrino, Gozzini, Guerinoni L, Martinotti,
Ranieli: ecco le atlete che hanno partecipato alla trasferta di domenica 5 marzo.
“va un po’ meglio, le ragazze erano più presenti, più concentrate, nei primi due set abbiamo lasciato
troppo spazio all’avversario commettendo innumerevoli errori. I veri valori in campo si sono visti
solo nella terza frazione, ho visto la solita Delmiglio ed una ritrovata Ranieli che hanno saputo
costruire attorno un buon collettivo, gli atteggiamenti sono cambiati ma possiamo comunque e
dobbiamo far meglio.” ecco le parole di un coach De Luca meno arrabbiato della scorsa gara.
Parole da cui si evince subito la differenza dalla scorsa partita della compagine ardorina. Ora
mancano 4 gare al termine della stagione, BENFATTO è terza in classifica, posizione da difendere
a tutti i costi.
Veniamo al volley giocato: interminabili i 30′! della prima frazione. Martinotti ed un pallonetto
di Falabrino si fanno spazio, Cipriano non si risparmia, ace per mano di Cucco e anche Delmiglio
va a segno; ma non si va oltre l’8 pari. Doppia battuta vincente per Delmiglio, Ranieli bene e Novi
sull’8-12 chiede tempo. Un bel muro punto poi Cipriano e Delmiglio vanno a segno un paio di volte
a testa ed il risultato arriva a 19-21. ogni 3 punti a sfavore uno è un errore biancorosso. Ranieli al
servizio ed il punto è ardorino. Timeout per Novi. Il braccio potente di Martinotti infrange il muro
avversario, e tutto continua a rimanere in un equilibrio tuttaltro che confortante: 21-23. de Luca
chiede tempo, 24 pari. Martinotti batte e Falabrino segna: 25 pari. Un paio di bombe e l’ultimo
punto in battuta per mano di Delmiglio risolvono il set.
Secondo sete Ranieli si fa subito spazio con un ace, poi Cipriano e Martinotti costringono Novi a
chiedere tempo 3-8. Delmiglio in gran forma, un perentorio primo tempo per mano di Falabrino.
La pressione ardorina costringe Novi al secondo timeout: 8-16. ma il segno cambia ed in men che
non si dica si scivola sul 12-17, tempo per l’Ardor. Falabrino, Delmiglio, un pallonetto di Cucco e
Ranieli sul finire di frazione lavorano per il risultato 0-2.
si ristabiliscono i valori nel terzo set, le marcatrici non cambiano e Novi chiede un solo tempo sul 3-
7. un set velocissimo in cui si vede un bel muro dalla parte casalese una buona Ranieli farsi spazio.
Da marcare sul finire l’avvicendamento di Borgo su Cipriano. L’ultimo punto è per Falabrino. Il
terzo posto c’è, speriamo d’aver ritrovato anche morale e fiducia. [leggi tutto...]

ARDOR BENFATTO STENDE NOVI


CAMPIONATO FIPAV_1^ divisione – Pgs Ardor BENFATTO alla Dante: un altro tie break perso contro il VELA.

Mercoledì 2 marzo si è giocata la gara contro le alessandrine del pgs VELA CO.ME.TA.; quante, troppe volte, quest’anno Delmiglio e compagne si sono trovate nella scomoda situazione di trovarsi sul 2 pari e doversi inevitabilmente giocare la partita al quinto ed insidiosissimo set. Le due frazioni vinte, la seconda e la quarta,  entrambe con il punteggio di 26-24 sono risultate lunghe ed avvincenti, al limite della tenuta coronarica. Primo, terzo e quinto set invece sono stati terreno dell’avversario. La compagine ardorina partiva decimata. Indisponibile Dell’aversano, Falabrino dava forfait all’ultimo per una brutta forma d’influenza. Un ulteriore limite per la panchina era rappresentato dal fatto che in distinta c’erano due liberi: quindi un cambio in meno. Si parte nel migliore dei modi: ace di Cucco, Varzi, poi battuta vincente per Delmiglio, ancora Varzi ed un pallonetto vincente per mano di Cucco 7-6, marca Delmiglio poi un’invasione del Vela e dal 11-8 le cose sembrano iniziare  bene. Ma non si riesce a capitalizzare il vantaggio che fa presto a trasformarsi in pareggio prima e svantaggio poi. Il gioco è caratterizzato da lunghi e combattuti scambi ed il ritmo aumenta. Purtroppo va di pari passo il gap accumulato e sul 16-20 De Luca chiede tempo. Alcuni minuti e si accusa già la sconfitta nel primo set. Infinita la mezz’ora della seconda frazione. Martinotti, Cipriano, Delmiglio e Varzi le marcatrici più frequenti. Da notare che da un pieno 18-12 si scivola a 21 pari quando  coach De Luca chiede tempo. Il pubblico freme ed il set è vinto. Inizia la 3a frazione. In verità le ardorine, pur commettendo errori, vendono la pelle molto cara. Il Vela  risulta una squadra molto ben organizzata e preparata. Il gioco è teso, bello. Cucco da libero sfogo ai pallonetti. Delmiglio e Martinotti non si risparmiano. Cipriano e Varzi non sono da meno. Il gioco continua punto a punto. Un bel muro va a segno. Due timeout ardorini sul finire del set non bastano a spezzare il gioco, e si cambia campo: 1 set a 2 per le avversarie. Quarta frazione e la stanchezza sulla cortissima panchina biancorossa si fa sentire. Ma sul 6-3 il Vela si sente al muro:  tempo. Il ritmo si alza, gli scambi s’allungano 7-8 timeout ardorino. Le biancorosse sembrano spacciate sul 12-18, il tecnico del Vela si sente la vittoria in tasca, così può darsi ai cambi di formazione, poi un lunghissimo scambio sembra un lungo respiro per Delmiglio e compagne che prendono forza e mettono in atto una bella rimonta e si arriva ad un 26-24 al cardiopalma. I set adesso sono pari: 2a2 e si va al tie-break dove le atlete titolari del Vela, al contrario delle nostre, sono riposate ed in men che non si dica si aggiudicano la gara per 7a15. [leggi tutto...]

Pgs Ardor BENFATTO alla Dante: un altro tie break perso ...



CAMPIONATO FIPAV: La 1^ Divisione della Pgs Ardor BENFATTO cade a Molare

Asd Molare – Pgs Ardor Benfatto 3-0 (25-21/25-15/25-16)

Serata nerissima per le ragazze di De Luca che mercoledì 23 sono scese in campo contro il Molare in una gara in trasferta serale. Capita che nei casi come questi si scenda in campo con la testa altrove, così non si entra mai in partita (a parte qualche scambio nella prima frazione) e si mette in scena un fantasma delle tiratissime partite che le stesse ragazze sanno giocare. [leggi tutto...]

La 1^ Divisione della Pgs Ardor BENFATTO cade a Molare


PALLAVOLO femminile-prima divisione-ARDOR BENFATTO alla Dante

PGS ARDOR BENFATTO-Fortitudo —occimiano 2-3 (25/17-22/25-25/17-20/25-9/15)
mercoledì 16 febbraio, Casale, il clima era quello di un derby. Il pubblico rendeva bene l’idea di quanto  fosse sentita la partita. Le contendenti fra le prime tre della graduatoria. C’era tensione. Ma fra le atlete in casacca biancorossa c’era convinzione, l’impresa si poteva fare. In campo poi è venuta fuori la giusta cattiveria. Peccato per il risultato finale . 2 ore di gioco, atmosfera rovente.
Ecco le protagoniste di una partita bellissima: Sboarina, Delmiglio K, Martinotti, Ranieli, Cucco, Accornero, Varzi, Falabrino, Guerinoni L, Dell’Aversano, Cipriano, Gozzini. [leggi tutto...]

BENFATTO IL DANNO e poi la beffa


Pallavolo femminile-1^ Divisione-ARDOR BENFATTO alla Dante

PGS ARDOR BENFATTO dilaga contro il fanalino di coda 3-0 (25-14/25-15/25-18)

C’era il rischio che la brutta partita del lunedì precedente minasse il morale delle atlete. Non è successo. È bastato un durissimo allenamento martedì sera, e mercoledì 2 febbraio le biancorosse non si sono fatte trovare impreparate per la partita contro la pgs AZZURRA FASSA BORTOLO di Moncalvo dell’ex Emanuele Bonanomi. Grinta, determinazione e finalmente un po’ di cattiveria hanno fatto vedere una partita a senso unico in cui coach De Luca non ha dovuto  nemmeno utilizzare un timeout. Nei 16” della prima  frazione Delmiglio offre subito il suo profilo migliore. In men che non si dica si giunge al 10-5, quando al servizio c’è Cipriano, Delmiglio marca 2 volte consecutive, poi ace per mano di Cipriano: 17-9. Moncalvo chiede tempo. Cipriano continua a mantenere la battuta, la capitana guida letteralmente le operazioni, un lungo ed articolato scambio, poi un errore per le azzurrine viene incontro alle  casalesi e sul 22-10 il coach tenta di spezzare il gioco: tempo. Pochi minuti, 25-14: buono per il morale. Anche il secondo set parte sotto il segno ardorino e stavolta a dare man forte a Delmiglio ci sono Falabrino e Dell’Aversano che si dividono le marcature. Un ace per Falabrino e Delmiglio stampa il 3 pari sul segnapunti. Si procede un poco insidiosamente punto a punto. Battuta vincente per la capitana. Dell’Aversano inizia una serie positiva,poi con Cipriano si giunge sul 13-10, per le marcature continua Delmiglio. Il 15-10 costringe Moncalvo al tempo. Delmiglio e Dell’Aversano continuano inesorabili, poi Cipriano segna il 20-10. Ranieli in battuta, un altro lungo scambio; 21-12. Moncalvo tira forte, ma fuori. Ancora Dell’Aversano e chiude un ace di Falabrino. 25-15. Per arrivare ai 70” totali della partita manca la lunga terza frazione. Probabilmente le  moncalvesi godevano di maggior freschezza fisica, così hanno dato il tutto per tutto procurando qualche fastidio in più alle atlete in casacca biancorosse 1-3, Moncalvo batte a rete e Ranieli conquista il servizio. Ma l’avversario tenta un timido allungo che dura fino ad un ace di Dell’Aversano ed un bel muro punto per l’Ardor: 10 pari. Bene Ranieli e Varzi subentra a Cipriano. Battuta vincente per mano di Dell’Aversano, Falabrino va a segno perentoria, ace di Ranieli e Bonanomi è costretto al timeout: 15-11; affinata la tecnica il tempo non spezza la serie positiva per Ranieli: 20-11. Altro tempo per Moncalvo.,Accornero entra su Delmiglio che prende fiato. Si prosegue e dopo il servizio di Varzi, un lungo scambio e fallo dell’avversario:23-15. Poi va a segno Martinotti ed il set più lungo del match si chiude  con il punteggio di 25-18, buono per la classifica.
Classifica Girone A: Arquata Volley 18; Cantina Di Canelli, Derthona Volley e Asd Quattrovalli Alessandria 9; Caffe Principe Novi 6; Plastipol Ovada 5; A.V.B.C.- Costigliole Cri At 1; New Volley Erbavoglio 0.
Classifica Girone B: Pgs Fortitudo Occimiano 16; Olamef 12; Pgs Ardor Casale Benfatto 11; Novi Pallavolo Femminile 9; Asd Molare 8; Pgs.Vela.Co.Me.Ta 7; Pgs Azzurra Fassa Bortolo e Volley San Damiano 0. [leggi tutto...]

PGS Azzurra Fassa Bortolo – PGS Ardor



VOLLEY FEMMINILE – 1^ Divisione

OLAMEF- ARDOR BENFATTO 3-0 (25-22/25-15/25-21)

Due prove di buon gioco: Occimiano e Novi. Dimentichiamole. Perdere 3-0 ci sta. Non dopo aver dimostrato di essere capaci di una buona pallavolo. Forse le ragazze erano semplicemente spaventate dal fatto di giocare contro la prima della classe. Tre set fotocopia: anche se il primo è stato giocato con più testa, più combattuto, meno il secondo, nel terzo dopo un parziale sfavorevole do 8-0 si è avuta una buona ripresa fino al 18 pari. Fin verso il mezzo della frazione si combatteva e si pensava a giocare. Poi il timore reverenziale aveva la meglio e ci si arrendeva alla superiorità tecnica. Nel complesso una partita brutta ma va considerato l’ottimo livello tecnico fisico delle avversarie. Un brutto gioco dovuto alla scarsa concentrazione e troppi errori. A parziale giustificazione delle ragazze va ricordato che solo due giorni prima avevano giocato contro Novi. Probabilmente si è sentita l’assenza del ruolo di Cipriano che è ferma per il protrarsi del dolore alla schiena. Una distribuzione di gioco non soddisfacente è stata alla base del cattiva prestazione. Da dimenticare al  più presto possibile,  perché il calendario agonistico concederà alle atlete di Marco de Luca solo pochi giorni di tregua. Va sottolineato il fatto che l’avversario ha avuto modo di preparare molto bene la partita,  cosa che la compagine casalese non ha avuto modo di fare per l’accavallarsi degli impegni agonistici. Va altresì rimarcato che le atlete riunite all’OLAMEF hanno un preciso e dichiarato intento: ritornare subito nella categoria da dove provengono;  la serie D. [leggi tutto...]

UN ‘ALTRA ARDOR…dottor Jeckyll & mr Hyde


Volley femminile PRIMA DIVISIONE- PGS ARDOR BENFATTO alla DANTE
PGS ARDOR BENFATTO-NOVI PALLAVOLO 3-0 (25-20/25-23/25-21)
Si scalda l’atmosfera della 1^ Divisione provinciale. Ci sono partite da vincere ed altre…da vincere. Ma ci sono sempre due compagini a pensarlo prima di scontrarsi. Invece ci sono match in cui la convinzione è più accentuata, palpabile. Questo era il sentore della squadra novese quando saliva la buia scalinata che porta all’interno della palestra Dante. Le ragazze di De Luca e Scarfò erano serene, tranquille riflettendo lo stato d’animo di coach e preparatore atletico. Sul parquet casalingo era tutto un andirivieni di dirigenti. La partita però è stata quasi un assolo ardorino. Accornero, Borgo, Cipriano, Cucco, Dell’Aversano, Delmiglio (K), Falabrino, Martinotti, Sboarina (L), Ranieli, Guerinoni (L) e Varzi: ecco le atlete che hanno dato vita ai 75′ di rutilante match nella serata di mercoledì scorso. Si parte sottotono (10-15) ma le  biancorosse tastano il polso alla situazione. Già nei primi 20′ di gioco Dell’Aversano segna spesso, e quando segna, lo fa con la giusta cattiveria. Si fa poi spazio una Delmiglio in una forma strepitosa. Il sestetto base prevede Sboarina libero, ma viene sostituito con Guerinoni nel primo terzo di frazione. Chiude con facilità un ace per mano di Falabrino. Il secondo set viene aperto da Martinotti, si fa spazio Falabrino che a fine partita rivela uno strano malessere averle minato la prestazione. Sul 7-2 Novi chiede tempo. Un bel muro-punto per Ranieli. Poi dell’Aversano preme sul risultato, Martinotti fa il suo e la solita dell’Aversano si produce in un ace. Dopo il time-out ardorino del 16-15 si arriva fino al 19 pari, ma Delmiglio e compagne arrivano prima alla fine del set che si rivelerà il più lungo dei tre. Set chiuso da dell’Aversano con un pallonetto. Rullo di tamburi, squilli di trombe (l’atmosfera era questa) e le biancorosse scendono in campo consapevoli che l’impresa è a portata di mano. Le marcature per mano delle solite atlete che anche qui rischiano partendo in leggero svantaggio. Lo sbilancio anche dopo il 17 pari si fa preoccupante, ma de Luca che ha fiducia del potenziale delle sue atlete non si scompone più di tanto. Un ace per Varzi ed è 20 pari con relativo tempo per Novi. L’ Ardor accelera ed un ulteriore quanto tardivo (23-20) time-out novese non spegne l’interruttore; ed un urlo di gioia può liberarsi nella palestra. Ride coach de Luca: “sono proprio contento, soddisfatto. Una bella partita che ha sancito il sorpasso in classifica su quella che era la seconda. Mi rammarico solo per il fatto che probabilmente anche venerdì contro la capolista OLAMEF, Cipriano non sarà utilizzabile per il dolore alla schiena”.
Classifica: Pgs Fortitudo Occimiano e Pgs Ardor Casale Benfatto 8; Olamef  e Novi Pallavolo Femminile 6; Asd Molare 3; Pgs.Vela.Co.Me.Ta 2; Pgs Azzurra Fassa Bortolo e Volley San Damiano 0. [leggi tutto...]

ARDOR PERENTORIA FERISCE NOVI


PRIMA DIVISIONE – PGS ARDOR bene nel derby

Delmiglio (K), Cucco, Borgo (L), Cipriano, Falabrino, Dell’aversano, Accornero, Ranieli, Martinotti, Sboarina (L), Varzi ecco le atlete disponibili per un derby sempre molto sentito. Infatti venerdì 14 gennaio al palazzetto di Occimiano si è riunito il pubblico delle grandi occasioni. Una partita è sempre bello qualora finisca 3-0. ma un derby di questa portata è forse giusto che finisca con i 120’del tie-break. Infatti un pubblico caloroso così rischierebbe di essere insoddisfatto da una sola ora di gioco. Invece due ore sono volate ed il pubblico si è divertito. Quando si dice una bella partita si intende all’incirca un match come quello di venerdì scorso: equilibrato e combattuto fino sul due pari, mai avvelenato. Peccato che il quinto set possa vincerlo chi avrebbe meritato di vincere già al quarto. I 24’ della prima frazione vedono 2 compagini combattere con equilibrio, alcuni bei scambi di palla. Falabrino, dell’Aversano Cipriano e Cucco si dividono le marcature. Se sbagliano le ardorine Occimiano non eccelle ma si aggiudica il set. 25-20. Al fischio per l’inizio della seconda frazione inizia a funzionare il muro biancorosso. Delmiglio inizia a carburare. Il risultato si costruisce poco alla vola e le marcatrici non cambiano. A metà set entra Martinotti ed inizia a segnare; dopo altri 24’ si pareggiano momentaneamente i conti, l’Ardor conquista la frazione 23-25. Terzo set:  muro-punto per mano di Cucco e Falabrino, lungo scambio e punto per Casale. Martinotti in battuta e Falabrino va a segno con un pallonetto. Marca Delmiglio e si è sul 5 pari. Batte Cucco e fa ace. Bene ancora Dell’Aversano, dentro Cipriano fuori Martinotti. L’avversario inizia a racimolare alcuni punti di vantaggio. Un vantaggio che porterà la Fortitudo a vincere la frazione con il risultato di 25-20. Dopo gli 80 minuti dei primi tre set inizia il quarto set Delmiglio e compagne tirano fuori gli artigli e li affondano sulla pelle dell’avversario. Una frazione veloce che vede le ardorine sempre comodamente in vantaggio. Il gioco è ben organizzato. I nomi delle protagoniste non cambiano. Il 17-25 del tabellone la dice lunga sul potenziale della compagine allenata da de Luca e Scarfò. Due pari e può partire la roulette della quinta frazione. Ranieli, Dell’Aversano, Cipriano, Delmiglio non si risparmiano. 10 pari. Ma sul finire la Fortitudo prende la rincorsa ed un timeout ardorino non basta a spezzare il gioco: 15-11. Grande la soddisfazione per aver disputato una gran bella partita ed aver velocemente archiviato le ultime opache prestazioni. [leggi tutto...]

ARDOR BENFATTO FRENA FORTITUDO OCCIMIANO



1

Volley femminile – prima divisione – ARDOR BENFATTO in trasferta

PGS VELA CO.ME.TA.-PGS ARDOR BENFATTO: 3-2 (25-15/22-25/25-27/25-22/15-12)

rientro amaro per la compagine di de Luca.
Una partita strana, probabilmente brutta. Sicuramente malinterpretata o addirittura non imterpretata affatto da Delmiglio e compagne, che domenica 9 gennaio davano l’impressione di aver disgregato l’opera che il tecnico moncalvese sembrava aver quasi portato a termine prima di Natale. Dimenticate il bel gioco, togliete l’efficacia del muro e delle schiacciate, aggiungete atteggiamenti rinunciatari in campo defezioni ed infortuni: ed ecco ciò che rimane della bella squadra vista sul finire dello scorso anno.
Due frazioni conquistate con relativa facilità. Le altre due giocate con poca testa e poca voglia di vincerle, spesso si arrivava ad accumulare anche un considerevole vantaggio, ma poi in men che non si dica si vanificava il bottino accumulato e set inevitabilmente perso.
Ricominciare daccapo sarà certo difficile. Sta di fatto che ora servirebbero sessioni belle intense d’allenamento, ma gli impegni agonistici intralceranno spesso il lavoro in palestra. Già martedì 11 le atlete in casacca biancorossa saranno impegnate nel campionato csi ad Asti e viste le ormai innumerevoli defezioni non saranno troppe le alternative per coach de Luca. [leggi tutto...]

PGS ARDOR BENFATTO con il freno a mano tirato


PGS ARDOR lavoro BENFATTO buona la prima

Pgs ARDOR BENFATTO-MOLARE 3-1 (25-23/25-18/23-25/25-22)
3 partite in 5 giorni sfiancherebbero una qualunque squadra, seppur  con molti elementi a disposizione. Ma Delmiglio e compagne non si sono fatte scappare l’occasione per farsi un bel regalo di Natale. Vittoria e relativi tre punti nella gara d’apertura del campionato provinciale di prima divisione. Ma con tanti impegni agonistici rimane poco spazio agli allenamenti. Il carico di lavoro sulle gambe delle ardorine di De Luca ha subito avuto il suo peso. Fortunatamente la voglia di far bene è stata più pesante. I 20′ della prima frazione mostrano subito un avversario intenzionato a dire la sua. L’Ardor  si trova in svantaggio sul 8-10, un timeout di De Luca riporta ordine. Sempre tenendo presente il peso sul fisico delle biancorosse vediamo Delmiglio, Falabrino, Cipriano e Dell’Aversano dare l’anima per il risultato. Il gioco era equilibrato ed il pubblico taceva ancora. Falabrino chiude con due ace. Sempre Falabrino apre il secondo set come aveva chiuso il primo. I nomi delle marcatrici non cambiano. La bilancia pende dalla parte delle casalesi: sul 20-11 Molare prova a correre ai ripari e chiede tempo, forse è tardi e dopo una serie positiva di Cipriano chiude la ‘solita’ Falabrino. Dopo 45′ di gioco inizia la terza frazione, e probabilmente la stanchezza morde più forte nelle gambe delle ardorine. Molare prova a mostrare gli artigli ed il pubblico fa le sue rimostranze. La parità è pressoché perfetta fino al 20 momento chiave quando sul 23 -23 Molare chiede tempo, e per un soffio sfuma l’impresa e le avversarie si aggiudicano il set. Nel quarto set si vede un bellissimo muro ergersi contro le possenti schiacciate delle avversarie e segnare punti a raffica, Dell’Aversano schiaccia bene. 100′ di gioco e le atlete di Marco De Luca possono orgogliosamente dire di essersi meritate una breve pausa che ‘purtroppo’ già il 28 dicembre avrà termine quando è in programma un allenamento ‘morbido’ per oliare gli ingranaggi della macchina che l’allenatore di Moncalvo sta pazientemente assemblando. L’allenatore sottolinea inoltre il buon risultato del lavoro svolto sulla palleggiatrice Cucco che sta diventando un palleggio di ottimo livello. Mercoledì scorso alla Dante erano a disposizione: Delmiglio (K), Cucco, Spadafora (L), Borgo (L), Cipriano, Falabrino, Dell’aversano, Romani, Patrucco, Accornero, Guerinoni, Ranieli, Martinotti. [leggi tutto...]

Prima divisione – ARDOR BENFATTO FA IL BOTTO


PGS ARDOR CASALE vs ASYSTEL NOVARA: buon banco di prova
Due partite amichevoli per un totale di dieci set in cui non contavano i numeri, ma solo provare la solidità e la coesione del gruppo e trovare una coerenza di gioco. Coach De Luca ha voluto testare cercando pregi e difetti nelle due creature che sta pazientemente plasmando: prima divisione Ardor BENFATTO e under 18 Ardor MAX Racing. Il primo match disputatosi alla Dante ai primi di Ottobre ha visto molto equilibrio in campo, ma in tutti i set hanno prevalso le ardorine. Complice probabilmente la poca esperienza della giovane prima divisione guidata dalla simpatica amica Monica Mellina. In terra novarese invece tutto è stato ancor più equilibrato e le atlete di coach De Luca l’hanno spuntata solo in tre frazioni su 5. Le ragazze dalla fine di agosto si impegnano sotto le cure di De Luca e del preparatore atletico Alessandro Scarfò, ma quando si chiede loro uno sforzo ulteriore non si sono finora tirate indietro, e sono altresì consapevoli che ancora molto ci sarà da lavorare.  “Sono comunque soddisfatto, i risultati si vedono, gli ingranaggi iniziano ad oliarsi e la ruggine a dissolversi”  chiosa coach de Luca.
Accornero, Borgo, Cipriano, Cucco, Del Miglio, dell’Aversano, Falabrino C., Guerinoni, Martinotti, Meneghin, Patrucco, Ranieli, Romani, Spadafora (L), Varzi: sono le ragazze che fra infortuni ed indisposizioni hanno dato vita a questo ‘antipasto’.
Mercoledì 3 novembre inizierà il campionato Under 18 con un derby tiratissimo contro l’ambiziosa compagine di coach Piazzese, appuntamento alle 20.30 a Borgo San Martino. [leggi tutto...]

Amichevoli pre campionato