Photogallery 2010-2011


1

CAMPIONATO CSI OPEN-FINALE PROVINCIALE
PGS ARDOR FANTASY seconda in provincia ma PRESTAZIONE OPACA

si è disputata giovedì 26 ad Asti la finale provinciale del campionato csi.
La pgs Ardor Fantasy si confrontava per l’ennesima volta con il VALLEBELBO BLU.
E per l’ennesima volta le biancorosse hanno perso l’occasione di sbarazzarsi di quella che è stata per tutta la stagione la sua bestia nera.
Una partita iniziata quasi bene, infatti nella prima frazione il risultato era tuttaltro che scontato; fino sul 17 pari si procedeva punto a punto e tutto rimaneva possibile. [leggi tutto...]

PGS ARDOR FANTASY seconda in provincia ma PRESTAZIONE OPACA



5 set giocati, 3 vinti, 2 regalati e 130′ per aver ragione delle astigiane del Vallebelbo. Questi in breve i numeri della lentissima partita di mercoledì 4 maggio giocata alla ‘Dante’. Certo, le avversarie in casacca gialla avevano un’ottima difesa, e pure in attacco non erano male, ma il primo scontro, contro la stessa compagine era andato vinto per 3-0. Il tallone d’achille per le atlete guidate da coach De Luca si sono confermati i troppi errori anche banali: male in ricezione e a muro (prima frazione persa 14-25). quando però la squadra si sente veramente tale, allora si apprezza anche il bel gioco, i pallonetti di Cucco, le schiacciate di Delmiglio e Carlotta Falabrino, Varzi subentra a Martinotti a metà del secondo set e segna subito, poi anche Ranieli da il suo contributo. C. Falabrino si produce in 4 servizi vincenti consecutivi, poi ancora Delmiglio, chiuderà F. Falabrino il secondo set (25-22). e dopo 55′ si giunge all’uno pari. Anche la terza frazione è vinta dalle biancorosse (25-20) meglio della precedente, buono l’avvio per Delmiglio sempre concreta, nonostante tutto il risultato rimane ancora troppo in bilico, 14-13. coach De Luca si risolve per un timeout sul 14-17. Bel muro-punto per C. Falabrino, Delmiglio e sul 17 pari Vallebelbo giallo è costretto a chiedere tempo. Ancora Karly Falabrino, pallonetto di Cucco, 2 marcature per mano di Delmiglio, un muro di Ranieli e sul 22-18 l’avversario chiede tempo. Ma ormai il gioco c’è e le ardorine se lo tengono. Quarto set: le marcatrici sono sempre le stesse, ma la poca coordinazione ed il gioco rallentato fa si che le avversarie ne approfittino, infatti le casalesi perdono ma a testa alta 22-25. Il quinto set inizia male: 2-7, poi scatto d’orgoglio ardorino e si mantiene la parità fino al 10-10. Il sorpasso ad opera di Delmiglio fa perdere la strada a Vallebelbo che chiede tempo, ma non serve. 15-12 meritato per le ardorine che si sono adoperate per vincere, nonostante la poca costanza nel rendimento e poi spesso si percepiscono buone individualità con uno scarso gioco di squadra. Soddisfazione per Marco De Luca per la riuscita di nuove situazioni di gioco da poco  sperimentate, il tecnico si lascia andare in una dichiarazione molto specifica: “posso tranquillamente affermare che il risultato della partita sia merito di Laura Cucco che migliora di allenamento in allenamento. I nostri attaccanti si trovano a disposizione una palleggiatrice di categoria superiore, va detto ad onor del vero e per rendere merito all’impegno dell’atleta”. [leggi tutto...]

LA PGS ARDOR FANTASY LA SPUNTA ANCORA AL TIE-BREAK



L’ennesimo tie break: ma stavolta si vince

VALLEBELBO GIALLO-PGS ARDOR FANTASY 2-3

Venerdì scorso erano a disposizione del coach biancorosso c’erano: Accornero, Borgo, Delmiglio K, Cucco , Falabrino F e C, Varzi, Ranieli, Cipriano, Martinotti, Guerinoni; indisponibile Cipriano e febbricitante in campo Ranieli.

ENNESIMA TRASFERTA SERALE IN TERRA ASTIGIANA per la compagine guidata da Marco de Luca. Ma stavolta è stato sfatato il tabù: per tutta la stagione il campo di  s. Sefano Belbo si è rivelato ostico. Poche altre squadre erano riuscite a portare a casa la pelle dedll’orso. [leggi tutto...]

ARDOR FANTASY espugna S. Stefano Belbo


PALLAVOLO GIOVANILE Gran Prix Provinciale di SuperMiniVolley
Impegno profuso a piene mani dall’intero staff della PGS ARDOR per l’organizzazione del concentramento di federazione di  SuperMinivolley, riservato ad atlete/i della scuola primaria. Fin dal mattino di domenica 10 aprile i preparativi fervevano per la sistemazione dei  6 campi  della palestra Leardi. Ben 29 le squadre iscritte dalle 8 società che hanno aderito al torneo per un totale di circa 130 bambini partecipanti. Circa quattro le ore di partite giocate susseguitesi nell’arco della mattinata, otto i minuti di gioco per ogni game alla fine del quale si aggiornava la classifica. Un intervallo con merenda offerto dal team ardorino e via per le fasi finali. Bello il clima respirato durante i match, con un gioco ancora privo di antagonismo e pieno di puro divertimento, col fine primo di educare gli atleti di domani. I bambini iscritti dalla Pgs Ardor formavano 2 squadre: ARDOR1 composta da bambine/i di 5a elementare (Salvi Marta, Giaroli Chiara, Ceccato Irene, Rampi Valentina, Tonetti Edoardo) e ARDOR2 composta da bambine/i di 4a e 3a elementare (Rossi Susanna, Arlenghi Ambra, Leporati Marta, Capretto Emanuela, Raiteri Giorgia, Casonato Edoardo). Buona la coesione di questo “nuovo” consiglio, che segue la società di v.le Ottavio Marchino, alle prese con la prima prova organizzativa; capitanati dall’ esperienza di Genta Silvia con il presidente Borgo, il vicepresidente Scamuzzi, il diregente Accornero, e tutte le allenatrici del settore giovanile e i genitori presenti, hanno saputo gestire in modo eccellente le fasi dell’ incontro. [leggi tutto...]

PGS ARDOR ORGANIZZATRICE CON SUCCESSO


ARDOR BENFATTO vince a san Damiano
VOLLEY SAN DAMIANO-PGS ARDOR BENFATTO 0-3
fine di stagione a tambur battente per la società di viale Marchino che da alcune gare ha iniziato una bella striscia positiva. Un altro 0-3 inflitto alla giovane ma volenterosa compagine di san Damiano per la fine del campionato di federazione provinciale. Per la trasferta pomeridiana di domenica scorsa la calura era di stampo estivo ed ha preso tutti alla sprovvista.
Dell’Aversano L, Delmiglio K, Cucco, Varzi, Ranieli, Martinotti, Guerinoni, Accornero, Gozzini , Varzi e Cipriano le protagoniste della partita, che causa residuo della gita o solo postumi del sabato sera hanno optato per il massimo risultato ma ottenuto con il minimo sforzo.
I 23′ della prima frazioni non sono stati troppo  belli da vedere, il gioco era lento e disorganizzato, in pratica si prendeva il ritmo dell’avversario. Delmiglio, Cipriano, Varzi e Ranieli si sono divise le marcature in un set in cui i timeout sono serviti anche a coach De Luca per rimettere ordine in campo ed impostare il gioco. 21-25 sarà il parziale.
Il torpore intravisto nel primo set sparisce nel secondo e Delmiglio apre ai punti. Cipriano ci da dentro fino al 5-15. poi Gozzini entra su Cucco (infortunio)  ed Accornero (suo il punto che chiuderà la frazione) su Varzi.  L’impegno sale ed il risultato è li a dimostrarlo: 14-25.
dopo 50′ inizia la terza frazione e si nota che le ardorine hanno intenzione di archiviare in fretta quella pratica che così stancamente era iniziata, sul 2-11 l’avversario chiede tempo. Fra le solite si fanno spazio Accornero e Martinotti. Sul 3-11 Guerinoni raccoglie da Ranieli il testimone.  Un pallonetto di Cucco porta il risultato sul 6-17. Ranieli e Guerinoni s’alternano ancora ed in men che non si dica la partita avrà il suo epilogo rispettando il pronostico: 10-25.
Ora con la classifica completa si guarda con l’amaro in bocca all’unico punto che separa l’Ardor dalla terza in graduatoria e a tutti i punti possibili ma che sono stati incautamente persi per strada.
rimane una partita del campionato csi da giocare domenica prossima alla Dante alle 20, in cui ci si gioca il secondo posto nella classifica di categoria..
classifica finale prima divisione provinciale girone B
Olamef 42 Pgs Fortitudo Occimiano 29 Asd Molare 26 Pgs Ardor Casale Benfatto 25 Novi Pallavolo Femminile 21 Pgs.Vela.Co.Me.Ta     19 Pgs Azzurra Fassa Bortolo 6 Volley San Damiano  0 [leggi tutto...]

ARDOR CHIUDE IN BELLEZZA IL CAMPIONATO DI PRIMA DIVISIONE



Ardor corsara, 2 vittorie esterne in 3 giorni
Dopo la bella vittoria per 0-3 di domenica 27 a Moncalvo le ardorine non hanno aspettato
troppo per emettere un altro acuto, infatti 2 giorni dopo era in programma una gara del girone di
ritorno del campionato csi contro la compagine di Mombercelli. La trasferta serale di MARTEDI’
29 marzo ha visto protagoniste: Dell’Aversano (L), Delmiglio, Cucco (K), Falabrino C, Varzi,
Ranieli, Cipriano, Borgo e Diodati. In campo s’è vista una squadra viva e compatta, ma per aver
ragione del Mombercelli ci sono voluti comunque più di 60′. una Ranieli ritrovata da alcune gare
ha potuto dare idea del suo potenziale, come pure Cipriano che nella gara di martedì non ha
sbagliato un colpo mettendo a segno una delle più belle gare della stagione. Delmiglio sempre
presente al gioco. Un’altra nota di merito va al lavoro di Laura Cucco che ha distribuito molto
bene il gioco. Bene pure il lavoro di Dell’Aversano che era in campo in un ruolo non suo, Kally
Falabrino offre sempre spunti di “alta pallavolo”e una Varzi,che se pure recuperata al volo da
attacco febbrile,ha dato il proprio giusto contributo. Le tre frazioni di gioco sono sempre giocate
tenendo stretto il polso della situazione. Un primo set dominato alla grande mettendo in seria
crisi la ricezione avversaria ad opera di Delmiglio con una lunga serie di battute vincenti. Nella
seconda frazione le biancorosse si rilassano ed il gioco rallenta un poco: più equilibrio dovuto
anche al maggior impegno del Mombercelli, ma nel terzo si riprendono il loro spazio e la giusta
concentrazione rendendo evidente una relativa superiorità tecnica. 9-25/19-25/14-25 questi i
parziali di una partita giocata senza adeguarsi troppo al ritmo”relativamente tranquillo” del gioco
delle avversarie. Altri tre set vinti in questa fine di stagione che possono solo far bene al morale
della squadra per tornare a credere nel gruppo possibile. [leggi tutto...]

PGS ARDOR FANTASY vince facile in trasferta


NONOSTANTE LA PGS AZZURRA MONCALVO ABBIA SUBITO UN’ALTRA SCONFITTA (0-3 18-25/16-25/17-25) messa a segno dalle ardorine di coach de Luca la classifica
non ha subito scossoni. Infatti le posizioni sono piuttosto consolidate.
La trasferta serale di domenica 27 marzo ha visto protagoniste: Dell’Aversano L, Delmiglio K,
Cucco, Falabrino F e C, Varzi, Ranieli, Martinotti, Guerinoni, Accornero, Cipriano.
In campo s’è vista una squadra più viva e compatta, ma per aver ragione dell’Azzurra ci sono voluti
comunque più di 60′.
una Ranieli rediviva ha potuto dare idea del suo potenziale, come pure una ritrovata Martinotti ha
fatto una buona partita. Cipriano sempre presente al gioco e sempre notevole il contributo di punti
apportato da Delmiglio. Un’altra nota di merito va al lavoro di Laura Cucco che ha distribuito molto
bene il gioco. Bene pure il lavoro di Dell’Aversano che era in campo in un ruolo non suo. [leggi tutto...]

PGS ARDOR BENFATTO CORSARA CONTRO LE AZZURRE a Moncalvo


Pgs Ardor Benfatto- Volley San Damiano 3-0 (25-6/25-18/25-7)

Pronostico rispettato per la partita di mercoledì contro il Volley San Damiano, la giovane compagine astigiana che in questa stagione non è riuscita a vincere nemmeno un set: un assolo ardorino in chiave primaverile. Un velocissimo primo set che vede il sestetto base fare il bello ed  il brutto tempo: i primi 6 punti sono banalissimi errori avversari che non permettono nemmeno di  vedere un gioco, poi una schiacciata di Martinotti porta le biancorosse suul’8-1. Da sottolineare il ritorno in campo della coppia Falabrino & Falabrino, infatti anche Federica e ritornata al primo amore e senza risparmiarsi. Falabrino C. Fa un pallonetto e segna, un primo tempo per Ranieli e si va sul 12-2. Delmiglio si sfoga e fa 4 punti consecutivi, poi Falabrino F. marca, 2 servizi vincenti per Delmiglio, Martinotti, un ace di Ranieli chiude la frazione. I 5 cambi attuati da coach De Luca nel secondo set cambiano il volto dello starting six. Il ritmo del gioco si abbassa sensibilmente, il tempo di gioco s’allunga di 8′, ma le casalesi hanno il polso della situazione e controllano il risultato. Cucco invece si mette in luce nella terza frazione quando marca 3 ace ed un pallonetto, 3 punti per Ranieli. La fine del set è una questione di famiglia Falabrino, che segnano un ace ed un punto a testa. A disposizione: Dell’Aversano (L), Delmiglio (K), Cucco, Falabrino C, Varzi, Ranieli, Martinotti, Borgo, Guerinoni, Accornero, Falabrino F. [leggi tutto...]

La Pgs Ardor BENFATTO spegne il fanalino di coda





CAMPIONATO CSI

Il comitato sportivo italiano ha dato disposizione alle squadre che disputavano gare in  prossimità del 150° anniversario dell’Unità Nazionale di celebrare degnamente la ricorrenza con piccoli segni distintivi. Ma il gruppo ardorino, per la partita di venerdì scorso, ha risposto tanto forte al punto da coinvolgere: arbitro, pubblico, dirigenti, atlete, coach anche della società astigiana.

‘Fratelli d’Italia’ musica e parole è stato il culmine della sobria celebrazione. Per il resto la serata è stata una sorta di festa all’insegna del senso di appartenenza. Una bella partita, vinta 3-0 dalle casalesi, per ribadire il secondo posto dell’Ardor nel campionato CSI a 2 soli punti dal Valle Belbo Blu. Un primo set giocato alla grande (25-12) come spesso fanno le atlete di De Luca. La rientrante Cucco dimostra di aver già ripreso quasi completamente la forma dopo l’influenza. Nonostante la partita di stampo festaiolo il CRI Volley Asti non ci stava a rimediare un altro risultato negativo. Così complice il relativo rilassamento delle ardorine le avversarie hanno provato a rialzare la testa nella seconda frazione (25-19). Accornero prende il posto di Martinotti. Dopo 45′ inizia il terzo set: s’impone Ranieli con un  ace. Va a segno Falabrino e poi Cipriano, 2 punti per Martinotti e 2 per Delmiglio. Servizio vincente per Martinotti e l’avversario sente il bisogno di prendere tempo: 11-5, ace per mano di Falabrino poi ancora Delmiglio, 2 servizi vincenti di Cucco incorniciano un altro timeout di Asti Ranieli perentoria chiuderà il set con 3 ace. [leggi tutto...]

ARDOR FANTASY domina COSTIGLIOLE



Pallavolo femminile  1^ Divisione
Si è giocata mercoledì sera alla palestra Dante la partita di ritorno contro la compagine di S. Stefano Belbo, la formazione che sta dominando il girone B del campionato di 1^ Divisione. Il primo palleggio Laura Cucco dava forfait nel pomeriggio: febbre alta. Il secondo palleggio Giorgia Gozzini nello stesso pomeriggio si presentava al Pronto Soccorso per un problema al polpaccio…..che dire, sicuramente non il modo migliore di iniziare una partita così importante. Dirigenti, preparatore tecnico e allenatrice presenti in palestra, sbigottiti dalle notizie cercavo di trovare una possibile soluzione: sostituire il 2° libero Laura Guerinoni, farle indossare la maglia normale e tentare lei come prima palleggiatrice per non rischiare di compromettere ulteriormente la gamba di Gozzini. Ma è cosa nota che nella pallavolo senza un’alzatrice di ruolo la squadra non risponde più a nessun comando e risulta incapace di mantenere una qualsivoglia direzione tattica. Coach Marco De Luca scontava una giornata di squalifica, in panchina Silvia Genta. Però si respirava buonumore e voglia di vincere; Federica Falabrino, da pochi allenamenti è tornata, la sua convocazione è sembrata di buon auspicio. In effetti il primo set pare avvalorare queste scelte. 23’ di ottimo gioco che le ardorine iniziano a spron battuto: 4-0 Delmiglio, Cipriano e Falabrino C si danno da fare. Sul 14-9 Olamef non è tranquilla e chiede tempo. Ranieli Delmiglio si adoperano in un apprezzabile muro punto. Ma il segno della partita s’inverte. Timeout per l’Ardor ma è un attimo passare dal 18-19 al 19-25. Però sembrava esserci spazio per un rimedio. Invece nella seconda frazione le casalesi non hanno avuto il coraggio di provare a giocare ancora e sono state lasciate, dall’avversario, solo a metà strada: 12-25. Poco da segnalare oltre alla discesa in campo di Federica Falabrino. Velocissimo il terzo set, dove le ragazze hanno alzato bandiera bianca e hanno permesso alla squadra ospite di concludere 7-25. Ora con ancora tre gare da disputare la squadra casalese è in quinta posizione con un punto di distacco dalla quarta vedremo se riusciranno ad avere ancora un colpo di fantasia per risalire parzialmente la china. A disposizione dell’allenatrice: Accornero, Cipriano, Delmiglio, Falabrino C, Gozzini, Guerinoni, Martinotti, Ranieli, Dell’Aversano (L1), Borgo (L2), Falabrino F.
Classifica 12a giornata (tra parentesi le gare giocate): Olamef 36 (12); Pgs Fortitudo Occimiano 27 (11); Novi Pallavolo Femminile 18 (12); Asd Molare 17 (11); Pgs Ardor Casale Benfatto 16 (11); Pgs.Vela.Co.Me.Ta 9 (9); Pgs Azzurra Fassa Bortolo 3 (9); Volley San Damiano 0 (9).
Prossimo turno: Pgs Vela.Co.Me.Ta – Asd Molare; Novi Pallavolo Femminile – Pgs Fortitudo Occimiano; Olamef – Pgs Azzurra Fassa Bortolo; Pgs Ardor Casale Benfatto – Volley San Damiano. [leggi tutto...]

ARDOR BENFATTO S’ARRENDE A OLAMEF



CAMPIONATO CSI

Venerdì 11 le atlete di Ardor FANTASY sono state protagoniste di una trasferta serale in terra albese, è stata una buona prestazione, sicuramente anche il morale della squadra è salito dopo l’1-3 conquistato nel campionato Csi. Va detto che sulla panchina si è seduta per l’occasione Silvia Genta perché Marco De Luca era febbricitante. Dopo il primo set perso 25-17 per oliare gli ingranaggi il ritmo è salito, il gioco migliorato e gli errori sono drasticamente diminuiti. Nel secondo set le cose sono subito visibilmente migliorate: si notava coordinazione e le atlete erano molto più mobili sulle gambe, il risultato dimostrava ciò che si vedeva: 16-25. I sorrisi iniziavano ad allargarsi, l’adrenalina bagnava le casacche biancorosse. Nel terzo set il ritmo diveniva quello che l’Ardor sa  veramente esprimere, le schiacciate precise andavano a segno con facilità, il servizio, la ricezione, la difesa, tutto funzionava. Il gioco cresce e le atlete si esprimevano con più naturalezza. Le casalesi vincono anche il terzo 14-25. Ora si poteva gestire la situazione con maggior tranquillità. Nella quarta frazione si controlla il gioco e lo si fa consapevoli che l’impresa si può fare.  Si cerca di ridurre al minimo gli errori, Falabrino, reduce da una forma influenzale, schiaccia con buona efficacia, Martinotti impone nuovamente delle battute incisive ed il risultato è buono per la classifica ed anche per il morale: 16-25. Va sottolineata l’evidenza dell’alto potenziale individuale delle atlete, ma che spesso non riescono a fare la giusta sinergia fra loro. [leggi tutto...]

LA PGS ARDOR FANTASY SI IMPONE SUL MONTA’ VOLLEY