Photogallery 2018-2019


Domenica 14 ha fatto tappa a Ticineto l’S3 CUP FIPAV, per l’occasione l’ARDOR ha voluto esagerare ottenendo risultati importantissimi. Ma andiamo con ordine ; la tappa è stata organizzata dalla PGS ARDOR con la collaborazione della POLISPORTIVA e la sez. AVIS di TICINETO, immancabili in tutte le tappe organizzate a Ticineto.

Nelle gare del mattino(categoria RED) presenti ARDOR CASALE-FORTITUDO OCCIMIANO-GAVI PALL-GIOCOSPORT CIGLIANO-ALESSANDRIA VOLLEY-BOLLENTE ACQUI-JUNIOR CASALE -PALL. VALENZA….sold out il numero di squadre iscritte (24)…..dopo i gironi di qualificazione si entra nel vivo del torneo con le atlete che danno vita a partite belle e avvincenti,,,si arriva alle semifinali dove 3 su 4 sono della PGS ARDOR, che al termine della mattinata calerà il Tris arrivando PRIMA(GRETA.FRANCESCA-ALESSIA) -SECONDA(GIORGIA-ARIANNA-SILVIA)-TERZA (REBECCA-SARAH-MIRIAM) al quarto posto FORTITUDO OCCIMIANO completano la classifica per l’Ardor il 5 posto del gruppo (2009)(TOMMASO-CARLOTTA-MATILDE) [leggi tutto...]

S3 CUP a TICINETO , nel RED dominio ARDOR.. bene ...


AZZURRA MONCALVO – PGS ARDOR ROSSA U12 0/3 6/25 11/25 10/25

PGS ARDOR U14 – JUNIOR CASALE 3/0 25/6 25/10 25/6

PGS ARDOR U13 – ARMONIA ALESS 3/0 25/20 25/11 25/16

prosegue a ritmo serrato l’attività dei campionati CSI, in under 12 la formazione di capitano NOTO è alla sesta vittoria in altrettante gare e a quattro gare dalla fine il campionato è in discesa .

Nella categoria Ragazze la formazione under 14 è capolista con soli 2 pt di vantaggio sulla formazione under 13 e a tre gare dalla fine la lotta è serratissima visto che nell’ultima giornata ci sarà il derby; a proposito di derby per la formazione u14 c’è stato l’ennesimo derby con la Junior Casale (sesta volta tra fipav e csi) e anche in questa occasione il risultato finale è stato 3/0 per l’ARDOR. l’Under 13 invece ha sconfitto le alessandrine dell’ARMONIA VOLLEY per 3/0 al termine di una buona gara e dove le atlete ardorine hanno dimostrato una buona compattezza di squadra. [leggi tutto...]

CAMPIONATI CSI


Una giornata lunghissima ma piena di soddisfazioni. Domenica poco primaverile ma interminabile presso la palestra Battisti di Acqui Terme dove la Società casalese ha riscosso ottimi risultati. Nella categoria Red il divario di età dei nostri giovani atleti si è come sempre fatto sentire e solo per poca convinzione non si è riusciti a fare meglio. Molto bene invece nella categoria SpikeBall, con la squadra dell’Ardor4 (Alessandro e Zakaria) vincitrice del torneo  e le altre 3 squadre piazzatesi al 4°; 5°; 8° posto. Bis mancato per un soffio nella categoria Green dove l’Ardor3 (Veronica, Bianca, Matilde) si è classificata al 2° posto e le altre 3 squadre rispettivamente al 4°; 6°; 10° posto su un lotto di 28 squadre. A disposizione dei coach Ayed; Giarola; Genta: CATEGORIA RED Ardor1 Marco; Tommaso; Gabriele / Ardor2 Arianna; Matilde F; Beatrice / Ardor3 Veronica; Bianca; Matilde b; Sofia – CATEGORIA GREEN Ardor1 Arianna; Gabriele; Tommaso / Ardor2 Sofia Giulia Beatrice / Ardor3 Veronica; Bianca; Matilde / Ardor4 Nicole; Francesca; Maria Vittoria – CATEGORIA SPIKEBALL Ardor1 Liam; Thomas / Ardor2 Camilla; Emma; Eva / Ardor3 Riccardo; Massimo / Ardor4 Alessandro; Zakaria. [leggi tutto...]

S3 CUP Torneo di Primavera 17.03.2019 Acqui Terme



articolo di Maurizio Garalando

PGS Ardor-Pavic Romagnano-1-3(24-26 / 21-25 / 25-15 / 21-25)
PGS Ardor: Brezza (K) 7, Roasio 4, Monzeglio B. 1, Bianco 3, Intermaggio, Monzeglio I., Zavattaro, Viazzo 35, Ottone, Giampaolo 3, Noto 8. All: Leporati.Pavic Romagnano: Gasparini (K) 24, Cappato, Ercoli 5, Scalvino 1, Zignone 4, Debenedetti, Francoli 23, Orlandini 1, Blynn, Silva 2.Servizi vincenti: Ardor 7, Pavic 2.Errori al servizio: Ardor 1, Pavic 6.Punti a muro: Ardor 4, Pavic 1.
Casale Monf.to – A testa alta. La PGS Ardor perde gara uno, ma non sfigura al cospetto di un Pavic Romagnano tosto, ordinato e soprattutto determinato. L’andata dei quarti di finale pone le bianco-rosse di coach Leporati dinnanzi ad un’impresa degna del Monte Everest, ma non bisogna pensare di non avere più carte da giocare in vista del ritorno che si disputerà a Romagnano sabato prossimo. Peccato per l’esito del primo set, ma procediamo con ordine. Le padrone di casa devono rinunciare a Patrucco e Senno e schierano un sestetto composto da Giampaolo, Roasio, Viazzo, Brezza, Noto e Bianco. Gli ospiti replicano con Ercoli, Scalvino, Zignone, Blynn, Gasparini e Francoli. Partita equilibrata e squadre attente in ogni scambio. Il primo errore gratuito arriva solo sul 6-8 per il Pavic. Qualcosa nell’attacco dell’Ardor è da registrare e dopo due svarioni di Noto e Bianco, coach Leporati ferma il gioco: 7-11. Anche le ospiti commettono il primo errore gratuito (con Francoli sul 9-11), ma mantengono sempre un margine di vantaggio. Il canovaccio del Pavic è chiaro come il Sole. Palla a Francoli e Gasparini, stop. L’arbitro ci mette del suo preferendo una direzione molto permissiva. La meccanica delle alzate non è perfetta da entrambe le parti e 5 assist su 6 sono delle evidenti trattenute. Per la serie: altrimenti non giochiamo più… Il primo tempo di Viazzo regala la parità a quota 17, ma le ospiti sono brave a scappare nuovamente: 19-23. La difesa bianco-rossa sale di tono e dai salvataggi di Roasio in posto 5 parte la rimonta ardorina: 23-23. Viazzo da una parte, Gasparini dall’altra e sul filo di lana la spunta il Pavic: 24-26. Nella seconda frazione le casalesi partono a rilento (2-6), per poi recuperare con lucidità: 11-11 con ace di Roasio. Leporati ferma il gioco dopo uno 0-4 di parziale e si arriva nuovamente al 19-23 fotocopia del set precedente. Questa volta il Romagnano chiude senza concedere nulla allo spettacolo. La palleggiatrice sa a chi dare il pallone per portare a casa il doppio vantaggio: 21-25. Nel terzo set la squadra di casa cresce a livello esponenziale. Muro, difesa, servizio, attacco. Una sinfonia che esalta le qualità di Giampaolo, Noto e Viazzo. La numero 18 dell’Ardor è implacabile. Suo il punto del 25-15 che riapre il match (trattasi di personale numero 27). Nel gioco del Pavic qualcosa si inceppa, soprattutto per via della stanchezza che giocoforza colpisce i due frombolieri novaresi. Partena a razzo delle padrone di casa (6-1) con Noto in battuta. Pareggio a quota 8 e cambio in difesa Monzeglio-Roasio sul 10-11. La titolare rientrerà poco dopo con il tabellone fermo sul punteggio di 11-16. E’ il break decisivo. L’Ardor ci prova fino alla fine con orgoglio e logica, ma il Pavic è venuto a Casale per vincere, non per fare filosofia. Se Acqui negli ottavi aveva regalato qualcosa in attacco, il Romagnano non fa altrettanto. Sintomatico il finale di quarto set. Sul 21 pari la panchina ospite ferma il gioco e da istruzioni precise. Gasparini e Francoli sono entrambe in seconda linea e da qui in poi arriveranno solo palloni provenienti da oltre la linea dei tre metri. La colpa dell’Ardor, se mai possiamo chiamarla così, è stata quella di non adattare il proprio gioco e di non leggere con anticipo (andando al raddoppio sistematico) le intenzioni della regista avversaria. Trattasi di under 13. Trattasi di quarto di finale interprovinciale. Ecco perché la parola Filosofia arriva prima delle Vittoria solo sul dizionario… [leggi tutto...]

SOLO SUL DIZIONARIO QUARTI DI FINALE UNDER 13 GARA UNO


FIPAV CAMPIONATO U11 II° FASE

FORMAZIONE coach Genta: Volpi C; Ferrarese M; Cercè T; Bruzzone S; Bettoni B; Baldizzone A; Aceto M.

Iniziata domenica 10 marzo la II° fase del campionato 4×4 non ha portato sorprese. La supremazia della squadra di Ovada, arrivata 1° assoluta nella prima fase su 26 squadre, si è espressa in campo in tutte le partite. Ovada Bianca è andata a casa con il punteggio pieno di 12 punti. Con gli 8 punti conquistati contro RedVolley Vc con un comodo 3 a 0 e contro  Borgomanero sempre con un altro 3 a 0 le piccoli pesti della Pgs Ardor hanno ottenuto un momentaneo 2° posto nel girone. Se tutta la squadra si fosse espressa un po’ meglio nella gara contro Ovada probabilmente si sarebbe potuto fare di meglio. In ogni caso il ritorno fra 2 settimane consegnerà la classifica definitiva. [leggi tutto...]

UNDER 11 buona la prima a metà


per l’occasione inseriamo l’articolo scritto da Maurizio Garlando

OTTAVI DI FINALE UNDER 13 GARA UNO
PGS Ardor-Pall.Acqui-3-2
(20-25 / 28-26 / 20-25 / 25-20 /15-12

PGS Ardor: Brezza (K) 17, Roasio 6, Monzeglio B., Bianco 9, Intermaggio, Monzeglio I., Zavattaro, Viazzo 21, Patrucco 6, Ottone, Giampaolo 2, Senno, Noto 7. All: Leporati.
Pall.Acqui: Gotta (K) 7, Bazzano 1, Allkanjari, Monti 2, Gandolfi 22, Ruglia 5, Moretti 1, Scaglione 9, Satragno, Di Marzio 25. All: Visconti.
Servizi vincenti: Ardor 6, Acqui 10.
Errori al servizio: Ardor 3, Acqui 8.
Punti a muro: Ardor 7, Acqui 1.
Casale Monf.to – Il sogno dei quarti di finale è ancora vivo. Certo, non sarà semplice uscire indenni dalla “Battisti” in gara due, ma una cosa è certa: l’Ardor ha un gran cuore e se ne sono accorte le termali di coach Visconti in gara uno. Acqui, che ha disputato l’under 13 di Eccellenza, parte favorito nel doppio confronto e già dalle fasi di riscaldamento si capisce il perché. Formazione fisicamente importante, quella bianco-rossoblu può contare su tre martelli dalle braccia pesanti. Chiara Visconti schiera Gotta, Monti, Gandolfi, Ruglia, Scaglione e Di Marzio. La PGS Ardor si presenta con Giampaolo, Patrucco, Brezza, Viazzo, Roasio e Bianco. La sequenza in battuta di Scaglione (2 aces) mette in difficoltà le padrone di casa: 0-5. Noto per Roasio (5-9) per conferire maggior compattezza alla fase difensiva. Di Marzio picchia forte e la Pallavolo Acqui aumenta il proprio vantaggio: 6-13. Senno per Giampaolo, ma è tutta l’Ardor che fatica ad entrare in partita. Serve una mano dalla squadra avversaria (10-15), ma dopo tre errori consecutivi la panchina ospite chiede timeout. L’impatto di Senno sulla partita è molto positivo. L’Ardor inizia a macinare gioco e i punti non tardano ad arrivare. Ace di Noto (19-23) e time-out ospite sul 20-23. La direzione di gara concede molto (per non dire tutto) al fondamentale del palleggio e una carambola fortunata fissa il punteggio sul 20-24. Ace di Moretti (20-25) e la Pallavolo Acqui cambia campo in vantaggio di un set. Coach Leporati inizia la frazione successiva con Ottone al posto di Brezza. Acqui martella dai nove metri e la regista Gotta innesca a ripetizione i suoi posti quattro. Un gioco monocorde che per il momento paga, grazie alla bravura di Di Marzio e Gandolfi. Sul 4-8 rientra la capitana Brezza e sul 9-13 (di nuovo dopo tre errori consecutivi in attacco), coach Visconti usufruisce di un time-out. Roasio per Giampaolo (11-16) e muro-punto della numero uno bianco-rossa. Sul punteggio di 19-24 sono in pochi a credere in una clamorosa rimonta. Gotta (uscita pochi scambi prima) rientra sul 22-24, ma Bianco, Brezza e Viazzo ribaltano la situazione: 25-24. Noto (26-26), Bianco (27-26) e Roasio (muro vincente), sono le autrici di un fantastico 28-26. Non è solo il punto del pareggio. E’ la presa di coscienza di poter giocare fino in fondo le carte a propria disposizione. Acqui reagisce con grinta, rabbia e determinazione. Gandolfi e Di Marzio (sempre loro) mettono a ferro e fuoco la retroguardia bianco-rossa: 4-11. C’è molta confusione nella metà campo di casa e coach Leporati prova a correre ai ripari inserendo Senno e Giampaolo. L’ingresso della palleggiatrice risulterà la mossa vincente del tecnico casalese. Il turno di servizio di Giampaolo non evita il nuovo vantaggio ospite (20-25), ma rimette in piedi la PGS Ardor in prospettiva quarto set. A dirla tutta, la squadra di casa sul 20-23 ha due occasioni per attaccare con efficacia, ma alla capitana trema il braccio e la rigiocata termale è una sentenza. Nella quarta frazione le bianco-rosse giocano la pallavolo migliore. Giampaolo varia il gioco e tutte le
attaccanti vanno a bersaglio. Noto, Brezza, Bianco e soprattutto una Caterina Viazzo che inizia a candidarsi come MVP del match. Il muro della Pallavolo Acqui viene ripetutamente bucato in zona tre. Brezza e Viazzo fanno la differenza, ma occorre sottolineare come nel frattempo sia cresciuta la battuta dell’Ardor. La regista avversaria è costretta a rincorrere una palla ricevuta in maniera approssimativa e di conseguenza gli assist in banda non sono più precisi come prima. Il 25-20 è di Viazzo, non a caso da posto tre. Tie-break. Dal 3-1 bianco-rosso al 3-5 termale. Acqui sembra avere una marcia in più e si cambia campo sul 5-8. Ancora un attacco vincente delle ospiti (5-9) ed è l’ora del time-out di Roberto Leporati. Le padrone di casa, un punto alla volta, si fanno sotto (11-12) ed il pareggio è figlio di un ace di Beatrice Brezza. La capitana si ripete (1312) e la PGS Ardor vola verso la vittoria con il diagonale di Bianco (14-12) e con una veloce al centro di Viazzo. Sabato prossimo ad Acqui Terme servirà un’altra impresa. Se da una parte è giusto ribadire che Gotta e compagne restano favorite per un maggior tasso tecnico, dall’altra è onesto intellettualmente riconoscere che questa PGS Ardor ha un cuore grande come un grattacielo. E tutto può ancora accadere [leggi tutto...]

GRINTA….CUORE…e un pizzico …di FOLLIA !!!!



PGS ARDOR ROSSA – PGS ARDOR NERA 3/0

il presente (ARDOR ROSSA) contro il futuro (ARDOR NERA), ieri sera è andato in scena la PALABISTOLFI il derby CSI tra le nostre formazioni allenate da Leporati e Genta, il risultato era già abbastanza ben chiaro ancora prima della gara per la maggior esperienza ed età del gruppo ARDOR ROSSA, ma dopo una prima frazione di vero dominio Rosso, nel secondo e terzo set si sono viste alcune buone cose.

Le strade delle due formazioni viaggiano parallelamente , nel campionato u12 l’ARDOR ROSSA cerca l’ingresso tra le migliori 16 (attualmente è seconda) mentre l’ARDOR NERA che ha gia chiuso la prima fase l ha centrato con il quinto posto del girone. (grazie al solito ignoto fotografo per le foto della gara ..grazie Beppe) [leggi tutto...]

DERBY ARDOR CSI…presente vs futuro


PGS ARDOR U14 – CUSIO VOLLEY 3-1 24/26 27/25 25/23 25/18

FORMAZIONE : MINETTI-ROSSI-GERACITANO-NEGRI-BARUCCO-VISENTIN-MONTAFIA-RICCIO-RIVELLI-D’AMATO-MARSIGLIESE allen. LEPORATI

era da qualche settimana che non si vedeva una bella partita come quella di sabato e proprio sabato si sono affrontate due squadre che hanno fatto del collettivo la loro miglior espressione dando vita a due ore di bella Pallavolo.

Nella terza giornata del girone SILVER FIPAV l’ARDOR ospita la formazione del CUSIO VOLLEY che con le casalesi occupa la prima posizione del girone C …..fin dalle prime battute ci si rende conto che per poter portare a casa un risultato positivo bisogna alzare l’asticella del ns gioco. Le ospiti partono forte e l ‘Ardor ad inseguire per tutta la frazione, ma sul 21-21 si impatta e un susseguirsi di emozioni fino al 26/24 per Cusio con un ottimo servizio. [leggi tutto...]

ARDOR U14- CUSIO VOLLEY che spettacolo


JUNIOR CASALE – ARDOR NERA U11 3-0

PALL.VALLE BELBO – ARDOR NERA U11 3-0

formazione : ACETO-BALDIZZONE-BELLANOVA-BETTONI-BRUZZONE-CASCIOTTA-CERCE’-FERRARESE-RICCI-VOLPI allenatore GENTA

in poco meno di 48 ore sono arrivate 2 sconfitte per la formazione dell ‘under 11 nel Campionato CSI, le giovani allenate da Silvia Genta, sono in un momento in difficoltà nel loro percorso di crescita.

Venerdì hanno affrontato nel derby cittadino la formazione della JUNIOR CASALE (formazione con la quale avevano giocato diverse amichevoli terminandole sempre con vittorie o sconfitte di stretta misura) invece venerdì sono state sconfitte per 3-0 al termine di una gara non sicuramente convincente. Stesso risultato nella gara in trasferta con la formazione astigiana della PALLAVOLO VALLE BELBO . L’obbiettivo di crescita è quello che ha imposto il ns coach ….ma anche le atlete ne devono essere consapevoli. [leggi tutto...]

UNDER 11 CSI …..così non va



Novità SPIKEBALL….ad Acqui Terme domenica 17 febbraio si è iniziata la nuova era dello SpikeBall, il gioco della Schiacciata!

Numerosa presenza di bambini e genitori durante tutto il pomeriggio nella giornata dedicata oltre allo SpikeBall anche al Volley S3.

Ottimi piazzamenti in entrambe le categorie per i ns piccoli atleti.

SPIKEBALL: 5’ Posto (Beatrice,Vittoria); 6’ Posto (Thomas, Zakaria, Riccardo); 9’ Posto (Alessandro,Riccardo)

VOLLEY S3: 2’ Posto (Nicole, Francesca, Maria Vittoria); 3’ Posto (Carlotta, Veronica, Giulia); 21’ Posto (Isabella, Francesca, Noemi) [leggi tutto...]

S3 CUP……ottimi risultati


ARDOR U14 CSI – ARDOR U13 CSI 2-1 27/29 26/24 25/22

una strana sensazione ieri sera alla Bistolfi, due squadre con le stesse divise e colori si sfidano, ebbene si nel campionato ragazze CSI la nostra società ha iscritto 2 formazioni : una U14 e una U13.

Lo spettacolo non è mancato ……..in tutti i sensi…. alla fine l’ha spuntata la formazione u14 , forse per una miglior di distribuzione del gioco e un pizzico di malizia in più.

Il resto dei pensieri resta nella testa di coach LEPORATI che ha….. sì visto giocare le sue due squadre…ma che sicuramente avrà molto da dire alle sue atlete …e conoscendolo …….. [leggi tutto...]

il Derby è tuo …..u14 csi


PGS ARDOR U11 – AZZURRA MONCALCO 2-1 18/25 27/25 25/22

FORMAZIONE : ACETO-BALDIZZONE-BELLANOVA-BETTONI-BRUZZONE-CASCIOTTA-CERCE’-FERRARESE-RICCI-VOLPI allenatore GENTA

Buona la prima, le giovanissime dell’UNDER 11 vincono all’esordio contro le pari età della AZZURRA MONCALVO. si sa la prima è sempre la più difficile e già dalle prime battute la tensione in campo si ” tagliava con il coltello” con qualche errore di troppo da parte ardorina la formazione ospite strappa il primo set per 25/18. Ma già nel secondo parziale la musica cambia e il set diventa spettacolare con le due formazioni che giocano punto a punto fino ad arrivare ai vantaggi e dopo un altalena di emozioni sono le nostre u11 a conquistare il parziale con un rocambolesco 27/25. La vittoria in questo parziale da slancio alle casalesi che per tutta la terza frazione comandano il gioco e con un finale autoritario vanno a conquistare il set per 25/22 e l’incontro per 2/1. [leggi tutto...]

U11 CSI chi ben inizia……..



VOLLEY S3_ TAPPA DI OCCIMIANO_DOEMNICA 3 FEBBRAIO 2019

E’ stato un vero successo la tappa di Occimiano, sotto tutti gli aspetti da quelli organizzativi (grazie alla PGS FORTITUDO a quelli tecnici grazie alle nostre atlete) Tra mattina e pomeriggio 9 società partecipanti, 40 squadre iscritte (20 red+20 green); più di 150 atleti impegnati; più di 140 partitelle giocate;  tutti i posti a sedere occupati………………..

TORNEO S3 GREEN

1° posto Ardor1 (Carlotta- Bianca-Sara)

4° posto Ardor3 (Giulia R. – Linda – Giulia N.) [leggi tutto...]

VOLLEY S3 da Protagonisti


PGS ARDOR U13 – VOLLEY VALSESIA 3 – 0 25/12 25/13 25/19

formazione : BREZZA-VIAZZO-NOTO-SENNO-INTERMAGGIO-MONZEGLIO ISABELLA e BENEDETTA-PATRUCCO-MAGGIORA-BIANCO-ROASIO allenatore LEPORATI

E’ andata in scena la seconda giornata della seconda fase dell’under 13 e per le nostre atlete arriva la seconda vittoria, contro la formazione del Volley Valsesia. Partiamo dai parziali, la gara non ha avuto grossi sussulti se non dettati da un finale di terzo set dove le ardorine hanno commesso forse qualche errore di troppo (si scoprirà nella giornata di oggi che ben 4 atlete sono a letto influenzate e sicuro anche questo può aver inciso) , detto questo da sottolineare l’ottima prova di TERESA OTTONE che ha dato un grande contributo in tutti i tre set giocando con intelligenza e ordine. E proprio di questo ultimo concetto , ordine , sul quale ci vorremmo soffermare, questa squadra ha perso una delle caratteristiche migliori che aveva, a fronte di un gioco che troppe volte esalta i singoli dimenticando che è il gioco di squadra a fare la differenza; urge ritrovare quanto prima tutto quello che era alla base del gioco casalese ….fra 15 gg si giocherà a Biella la gara decisiva per il passaggio del turno ……. noi siamo fiduciosi ….. tocca a voi ragazze adesso [leggi tutto...]

U13 — batte il VALSESIA e resta al comando


PGS ARDOR – IGOR AZZURA 1 – 2 25 18 19-25 10 25

FORMAZIONE : NOTO-SENNO-VALLIN-GRANZIERO-MINETTI-GHISLIERI-AYED-IURATO-AIMARETTI-FERRARI Allenatore LEPORATI

Sembra la sfida Davide contro Golia, per la grande fisicità della formazione ospite giunta alla Bistolfi con il primato condiviso con le nostre ragazze. A vedere dalle prime fasi di riscaldamento nessuno avrebbe scommesso sulla grande prestazione delle piccoli furie rosse, che per due set hanno tenuto testa alla formazione ospite; il primo set vede Noto e compagne contrastare palla su palla ogni giocata ospite mettendo in più di un occasione in crisi il sistema difensivo e anche nervoso delle novaresi giocando con continuità sfruttando al meglio l’arma migliore che aveva …la difesa e il gioco corto, così si chiude il primo set per 25/18 a favore nostro. Il secondo set vede le due squadre lottare punto a punto fino sul 18/18 poi lo strapotere fisico delle ospiti prende il sopravvento e per l’Ardor c’è solo da alzare bandiera bianca. Nel terzo set non c’è stata partita, vince la IGOR per 2-1 ma per le nostre Ardorine la consapevolezza di essere un ottima squadra e di giocare alla pari con tutti senza alcun timore ….brave ragazze [leggi tutto...]

U12 impresa quasi sfiorata Davide vs ...